Romanesque heritage

In the Romanesque Heritage section you can find links to the websites of the participating municipalities and their “Places of interest”, to find out more information about them and their history

Go to “Places of interest”

Video

Remarkable



Romanico Monferrato is at the heart of the Cathedrals of Piedmont area: a treasure chest of faith, art and architecture, and an ancient testament to a great call for rebirth..


Città e Cattedrali is a project, valuing more than 400 historical and religious sites in Piedmont and Valle d’Aosta, that now are open and available for use by the public

Go to the website

logo-vie-francigene-it
Romanico Monferrato is an area full of surprises and varying possibilities for tourists, amongst which are some short deviations of the ancient routes of Vie Francigene.


The ancient route that in Medieval times connected Canterbury to Rome has been discovered by modern travellers, who can now walk along these stunning paths.

Go to the website

logo-transromanica

Romanico Monferrato has an historical and cultural heritage to discover, and the area is even protected by the European Council.


TRANSROMANICA represents the common Romanesque heritage of eight countries in Europe between the Baltic and the Mediterranean Seas.

Go to the website

logo_home
“Un bianco mantello di chiese” – promoted by district of:
Aramengo, Buttigliera d’Asti, Calliano, Camerano Casasco, Castelnuovo Don Bosco, Cerreto d’Asti, Cocconato, Cortazzone, Montafia, Moncucco Torinese, Montechiaro d’Asti, Montemagno, Montiglio Monferrato, Passerano Marmorito, Piea, Piovà Massaia, Portacomaro, Tigliole, Tonengo, Villanova d’Asti, Villafranca d’Asti e da C.N.R. I. Ma.Mo.Ter e da G.A.L. Basso Monferrato Astigiano with the contribution of Compagnia di San Paolo.

INFORMATION

Comune di Passerano Marmorito
Project lead partner

Communication by
Fondazione Giovanni Goria

Via Carducci 43
14100 Asti
tel: +39.0141.231496
fax: +39.0141.019853

segreteria@romanicomonferrato.it

FACEBOOK

3 gionri fa

Un nuovo appuntamento con ‘Musica nelle Pievi-Il fascino dei luoghi… la magia della musica…’
Sabato 22 luglio, alle ore 21.30, nella Chiesa di San Felice di Cinaglio saranno protagoniste le note di ‘Antiche Suggestioni’ con Mario Carbotta al flauto e Rosangela Bonardi all’arpa.
Sarà inoltre l’occasione per inaugurare la Pieve dopo la conclusione dei lavori di restauro. Un gioiello delle nostre colline che torna al suo antico splendore grazie alla Compagnia di San Paolo, alla Fondazione CRT e al Comune.
La Pieve, edificata nel XII-XIII secolo, sorge sul colle omonimo che domina il paese. Lungo i secoli è stata soggetta a numerosi rimaneggiamenti e oggi si presenta con una facciata del Seicento mentre, al suo interno, sono ancora visibili alcuni affreschi del Quattrocento. In quello dell’abside è visibile la figura del Cristo Pantocratore, inscritto nella mandorla iridata.
La Chiese di San felice è visitabile ritirando le chiavi presso L’Emporio di Emma (dal lunedì al sabato 9.30-12.00/15.30-19.00 – domenica 9.30-12.00 – chiuso il giovedì) oppure presso il Comune di Cinaglio (+39) 0141-209113.

Comune di Cinaglio: www.comune.cinaglio.at.it
Musica nelle Pievi: www.filarmonicoastigiano.com/pievi17.html
... Vedi di piùVedi di meno

Visto su Facebook
THANKS TO